PRIMO PIANO
  • Luce Cinecittà cerca contributi per il MIAC

    Con l’obiettivo di costruire una collezione completa e rappresentativa della storia del cinema e dell’audiovisivo italiano, siamo lieti di ricevere e sottoporre ai curatori scientifici del Museo, una serie di contenuti che vorrete mettere a disposizione del futuro Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema (MIAC), che sorgerà nel complesso degli studi di Cinecittà e negli edifici di Istituto Luce adiacenti 
  • L'Italia vista da Tokyo

    Sedicesima edizione per il Festival del Cinema Italiano di Tokyo (29 aprile - 8 maggio). Una finestra ampia sul nostro cinema in uno dei mercati più influenti del mondo, con una platea di spettatori e operatori sempre più aperta alle forme della nostra produzione. Tra gli ospiti in delegazione in questa edizione Bispuri, Luchetti, Mainetti e Santamaria, Messina, Tognazzi
  • Nessuno mi troverà, Majorana in tour

    Dopo l'ottima accoglienza del pubblico romano continua il tour nelle sale per Nessuno mi troverà, documentario di Egidio Eronico su uno dei misteri più intricati della storia italiana recente: la scomparsa del genio della fisica Ettore Majorana. TRAILER & TOUR 
 
 
NEWS

Marco Bonfanti: Bozzetto non troppo

Marco Bonfanti, autore dell'applaudito L'ultimo pastore, è al lavoro sul set per un ritratto del leggendario animatore italiano Bruno Bozzetto. Il film è prodotto da Zagora di Anna Godano, in co-produzione con Istituto Luce-Cinecittà, con la collaborazione di Sky Arte HD, e il sostegno di Lombardia Film Commission e Bergamo Film Commission. Sarà distribuito nelle sale da Luce Cinecittà
 
 
NEWS

Cicutto: "Sei titoli a Cannes, mappa del cinema italiano ricca e originale"

"Una selezione, quella del 69° Festival di Cannes, che traccia  una mappa del cinema italiano ricca e originale", come sottolinea Roberto Cicutto, presidente e AD di Istituto Luce-Cinecitta, che nota "una significativa consonanza tra la cinquina per il miglior film dei David di Donatello, appena applaudita ieri e la presenza dei film italiani a Cannes: eterogenea nelle personalità degli autori e nei generi
 
 
DISTRIBUZIONE

"Borsalino City", nei cinema ad aprile

Dal 13 aprile al via il tour nelle sale del film doc di Enrica Viola applaudito al Festival di Torino e già un piccolo caso di vendite internazionali. Da Alessandria in Piemonte a Robert Redford, l’avventura di uno degli oggetti, dei marchi e dei simboli più famosi nel mondo e nella storia del cinema: il mitico cappello Borsalino. PROGRAMMAZIONE
 
 
PREMI

Perfetti sconosciuti, miglior sceneggiatura al Tribeca

Frederic Boyer, direttore artistico del festival, ha commentato: “L’audience newyorkese è rimasta molto colpita dall’originalità e l’acutezza del film di Paolo Genovese. Questo premio rappresenta un riconoscimento significativo per i cinque sceneggiatori che hanno scritto e riscritto Perfetti sconosciuti fino a farne un gioiello. Ringraziamo Filmitalia per il costante supporto al Tribeca e per gli ottimi film che ci propone”
 
 
CANNES

Signore & Signori a Cannes 50 anni dopo

Il film di Pietro Germi torna al Festival di Cannes nel 50° anniversario del Grand Prix, vinto nel 1966. La versione restaurata realizzata dal laboratorio L’Immagine Ritrovata, sarà presentata dalla Cineteca di Bologna, Istituto Luce-Cinecittà e DEAR International, alla 69ª edizione del Festival, nell’ambito della sezione Cannes Classics
 
 
DISTRIBUZIONE

"Che cos'è un Manrico", la programmazione in sala

Nei cinema dal 7 aprile con Luce Cinecittà, Che cos'è un Manrico, film doc di Antonio Morabito che esplora la quotidianità e la normalità di Manrico, un trentenne distrofico, e di Stefano, l’operatore che lo assiste. Come due metropolitani Don Chisciotte e Sancho Panza, Manrico e il suo scudiero ci mostrano le cose di tutti i giorni come delle inaspettate avventure. Con una crudezza armata di candore e sorriso, ci mostrano il quotidiano come non lo vediamo. VIDEO: trailer | clip "Voglio poter scegliere" | clip "Generale" clip "Social network" | PAGINA FACEBOOK
 
 

Android app on Google Play